giovedì 11 febbraio 2016

Il mio dolce per San Valentino

Dato che mi piace usare la frutta anche per la rivisitazione di ricette classiche ecco il tiramisù alle fragole        ( bocca mia fatti capanna, diceva sempre la nonna): e fatemelo dire è veramente ottimo! Provatelo, ora che le fragole sono in piena stagione preparandolo in coppette individuali ( magari tirando fuori il famoso servizio di macedonia, mi ringrazierete per il consiglio) e non dimenticate di preparare il bis. Per il colore definitivo del dolce (rosso come la passione che ci avete messo per prepararlo) si presta bene per concludere la vostra cena intima di San Valentino. Le dosi indicate bastano per 6 persone.

  • 500 gr di fragole mature,
  • 200 gr di biscotti savoiardi,
  • 250 gr di mascarpone,
  • 1 uovo grande bio,
  • 120 gr di zucchero più 4 cucchiai per la salsa di fragole,
  • il succo di 1 arancia e 1/2 limone,
  • 1/2  bicchierino di cointreau o altro liquore all'arancia,
  • 1 kiwi per decorare(a piacere)

Tagliare a dadini le fragole già pulite e sistemare in una scodella con il succo dell'arancia, del mezzo limone e 4 cucchiai di zucchero e lasciare a macerare per almeno 2 ore per permettere la fuoriuscita del liquido. Scolare le fragole e usare il sughetto per bagnare i biscotti, mettere le fragole in un tegamino e cuocere a calore moderato per 5 minuti con 3 cucchiai del loro sughetto, spegnere e fare raffreddare a tegame scoperto.
Preparare la crema al mascarpone: con gr: 70 di zucchero e ml: 120 di acqua preparare uno sciroppo che porteremo alla temperatura di 121°, in una ciotola montare l'albume con un pizzico di sale e la metà dello sciroppo bollente aggiungendolo a filo, in un'altra ciotola montare il tuorlo con i gr: 50 di zucchero rimanente e l'altra metà dello sciroppo bollente sempre aggiungendolo a filo( N.B. sia il tuorlo che l'albume vanno montati a velocità massima). Con la spatola morbida, ammorbidire il mascarpone con il liquore e mescolare insieme al tuorlo montato e per ultimo aggiungere l'albume montato a neve mescolando piano dal basso verso l'alto per non smontarlo. E adesso possiamo assemblare il dolce: spezzare i savoiardi e ricoprire il fondo delle ciotoline( quasi 2 biscotti a porzione), quindi con un cucchiaio versare sui biscotti il sughetto estratto prima dalle fragole e inzupparli bene, poi versare uno strato di crema e per ultimo uno strato di fragole già fredde con un po' del loro sughetto ristretto. Decorare con mezza fettina di kiwi per una nota di colore.

Nessun commento:

Posta un commento