venerdì 16 ottobre 2015

Zuppa vegan di fiocchi di miglio e lenticchie rosse

Il miglio è un cereale buonissimo e ricco di sali minerali. Nell'antichità e fino a qualche secolo fa, era molto usato in cucina, e poi si è perso il suo utilizzo a favore di mais, grano, riso e avena. E' un cereale senza glutine e può essere tranquillamente consumato da chi è celiaco. 
Sono tante le ricette che si possono preparare con il miglio, ma la migliore è senza dubbio la classica zuppa, ideale soprattutto nel periodo invernale, calda e profumata da accompagnare con qualche crostino.
La zuppa che prepareremo oggi richiede pochi minuti dato che useremo i fiocchi e le lenticchie rosse che, essendo decorticate sono di facile cottura, il tutto cucinato in un buon brodo di pollo o vegetale, rigorosamente fatto in casa per un pieno di salute.
Dosi per 2 persone.
  • 80 gr di fiocchi di miglio;
  • 80 gr di lenticchie rosse;
  • 750 ml di brodo vegetale o di pollo;
  • olio extravergine d'oliva;
  • sale marino;
  • pepe nero o peperoncino a piacere;
Cuocere le lenticchie nel brodo bollente per 15 minuti circa, quindi versare a pioggia il miglio in fiocchi e mescolare velocemente per evitare che si formino grumi, per qualche minuto. Assaggiare di gusto per regolare di sale e spegnere. Fare riposare la minestra qualche minuto prima di servire,
regolandone la densità a vostro piacere eventualmente aggiungendo dell'altro brodo bollente e condire con un generoso filo d'olio d'oliva. Accompagnare la zuppa con del pane tostato.
P.S. Se usate il miglio intero cuocetelo insieme alle lenticchie, il tutto per una ventina di minuti.

Nessun commento:

Posta un commento