mercoledì 30 settembre 2015

L'impasto della pizza fatta in casa

Credetemi: bastano poche e semplici mosse per fare a casa una pizza buonissima. Con gli ingredienti più buoni che riuscite a trovare farete felici i vostri bambini e voi la preparerete tutte le volte che ne avete voglia.
Inoltre vi rimando al post della pizza veloce in padella per tutte quelle volte che la pizza la volete subito.
Vi rimando anche al post dello sfincione, che in fatto di prodotto da forno condito non si può chiedere di meglio. Provatelo per pura curiosità e lo mangerete per pura golosità!

  • 500 gr di farina di semola;
  • 500 gr di farina 00;
  • 35 gr di lievito di birra;
  • 650 ml di acqua;
  • 1 cucchiaio di sale;
  • 2 cucchiai di zucchero;
  • 2 cucchiai colmi di olio d'oliva;

Sciogliere il lievito nell'acqua tiepida insieme allo zucchero e versare nella farina già miscelata e disposta a fontana in una bacinella, aggiungere l'olio e mescolare bene quindi il sale a metà lavorazione.
Impastare bene per 8/10 minuti circa e lasciare l'impasto a palla nella bacinella, coperta con uno strofinaccio per 40 minuti. Togliere l'impasto dalla bacinella e dopo un breve reimpasto formare 7 palline di circa gr: 220 e disporre su un piano infarinato ben distanziate, coprire con un telo leggero e un foglio nylon e fare lievitare 1 ora circa: dovranno raddoppiare di volume. Adesso basterà spianare le palline di pasta lievitate, condire a piacere e infornare a 200° fino a cottura desiderata.
Volendo potete fare l'impasto la sera prima e dopo aver formato le palline sistematele in una bacinella rettangolare ben infarinata, coprire bene e riporre in frigo. L'indomani togliere le palline dal frigo almeno un'ora prima della preparazione e posizionarle in luogo riparato per fare lievitare secondo le indicazioni date prima.
Con questo impasto si possono fare schiacciate da condire con olio e origano e focacce aromatizzate a piacere tra olive nere, pomodori secchi, acciughe e quant'altro.

Nessun commento:

Posta un commento