domenica 19 aprile 2015

Ricetta siciliana: patate a sfincione

Se hai mangiato lo sfincione palermitano hai già capito il valore di questa ricetta( se non hai mai mangiato lo sfincione , hai una grossa lacuna! Corri a colmarla seguendo la mia ricetta postata precedentemente). Il bello è che, con gli ingredienti del condimento dello sfincione, da noi si condiscono tanti altri piatti, tutti uno più saporito dell'altro: i carciofi, i cardi, il baccalà, le patate... Cominciate provando le patate: vi stupirete della bontà del piatto.
Dosi per una teglia da cm: 22 di diametro:
Patate a sfincione

  • kg: 1,2 di patate,
  • 1 grossa cipolla rosa,
  • gr: 500 di pomodoro fresco già pelato e a pezzi,
  • 4 acciughe salate,
  • gr: 100 di caciocavallo semistagionato,
  • 2 cucchiai di caciocavallo grattugiato,
  • gr: 80 di pangrattato,
  • olio d'oliva evo, sale, pepe e origano.
Lavare e sbucciare le patate, affettare a fette di cm: 0,5 e lasciare a bagno in acqua fredda per 10 minuti.
Affettare la cipolla con la mandolina, spruzzare con un pizzico di sale e spremere leggermente per ammorbidirle e fare riposare. Tagliare il formaggio a fette spesse cm: 0,5 e poi a quadratini di cm: 2.
Ungere con olio la teglia e cospargere di pangrattato, sistemare le fette di patate già scolate formando uno strato, condire con un pizzico di sale, uno di pepe, qualche cucchiaio di pomodoro pelato, qualche quadratino di caciocavallo, qualche pezzettino di acciuga salata e una spolverata di origano. Ripetere di nuovo formando altri 2 strati, cospargere sull'ultimo strato, dopo tutti gli altri ingredienti già elencati, il formaggio grattugiato, 1 cucchiaio di pan grattato e un'abbondante filo d'olio d'oliva. Aggiungere pure 2 o 3 cucchiai di acqua  in un lato della teglia e infornare in forno caldo a 180° per 45 minuti e comunque fino a che le patate sono diventate morbide. Servire freddo o appena tiepido.

Nessun commento:

Posta un commento