martedì 17 febbraio 2015

Ricetta siciliana: rosolio di limone

Con il nome di rosolio, le nostre nonne indicavano tutta una serie di liquori fatti in casa non eccessivamente alcolici e dal gusto dolce. Su una base di acqua, zucchero e alcool in dosi proporzionate si aggiungevano scorze o frutta che la stagione permetteva e dopo un periodo di macerazione e riposo si poteva assaporare questa prelibatezza.
Il  limone verdello di Sicilia rende questo liquore fatto in casa unico nel colore e nel sapore. Con le
Rosolio di limone
dosi consigliate si ottiene 1,5 litro di rosolio.

400 gr. di zucchero
500 gr. di alcool
600 gr. di acqua
Le bucce di 4 limoni bio,
3 foglioline tenere di limone


Mettere le bucce dei limoni lavati e tagliate con il pelapatate e mettere a bagno nell’alcol per 10 giorni e farle macerare girando almeno una volta al giorno.Dopo questo periodo fare bollire l’acqua per 5 minuti e girando spesso sciogliervi lo zucchero . Lasciare raffreddare bene ( meglio fare questa operazione la sera prima) miscelare insieme all’alcool quindi filtrare e conservare al buio e ben tappato per almeno un mese prima di assaggiare.
Servire ben ghiacciato. Ottimo digestivo e dopo pasto e speciale per insaporire dolci e gelati
























Nessun commento:

Posta un commento