martedì 24 febbraio 2015

Ricetta siciliana: bavarese al pistacchio

Che dire di questa bavarese al pistacchio? L'immagine parla da sola e sembra di sentire parlare anche le papille gustative. Ho usato un vasetto di crema di pistacchio di Bronte e, non sono di parte, ma vi posso garantire che è una prelibatezza.

Dosi per una tortiera apribile di cm. 24:
Bavarese al pistacchio
per la base:
  • 250 gr: di biscotti frollini macinati,
  • 50 gr: di biscotti amaretti,
  • 120 gr: di burro sciolto,
.Per la crema:
  • 200 gr: di crema di pistacchio di Bronte,
  • 250 gr: di mascarpone,
  • 160 gr: di formaggio spalmabile o ricotta,
  • 200 ml: di panna semimontata zuccherata,
  • 12 gr: di colla di pesce,
  • 70 gr: di zucchero a velo.
Per la decorazione:
Pistacchio in polvere 1 cucchiaio,
Qualche fiocco di panna montata

Tritare i frollini e mescolare con il burro fuso e l'aroma e sistemare il composto nella tortiera sul fondo, compattare e livellare il composto e, prima di mettere la teglia in frigo a rassodare, foderate il bordo della teglia con una striscia di carta forno della stessa misura del bordo: ungere il bordo con del burro per fare attaccare la carta: questa operazione faciliterà l'operazione di apertura del cerchio apribile senza rovinare la torta . In una ciotola mescolare bene il formaggio, lo zucchero, il mascarpone, la crema di pistacchio e la panna, unire la colla di pesce ammollata 5 minuti in acqua fredda, strizzata bene e sciolta in 50 ml: di latte tiepido. Mescolare alla crema e versare nella teglia con il fondo di biscotti che avevamo messo in frigo a rassodare, livellare bene con una spatola e fare rassodare per almeno 3 ore, meglio se per tutta la notte.
Decorare a piacere con polvere di pistacchio e fiocchi di panna montata.

Nessun commento:

Posta un commento